HOME / RICETTE DI CASA / Risotto Carnaroli con funghi porcini secchi

Risotto Carnaroli con funghi porcini secchi



Difficoltà:
Media
Portata:
Risotti
Cottura:
17 - 18 minuti
Dosi per:
4 Persone
Scarica il PDF:
Risotto Carnaroli con funghi porcini secchi.pdf

Presentazione

Riso consigliato:
Carnaroli Qualità Extra o Gigante Vercelli

Stagione: Autunno - Inverno

Tipologia: Risotto, Primo piatto

RICETTA DI: Caterina Canepa
 


Ingredienti

DOSI PER 4 PERSONE

Riso CARNAROLI Qualità Extra 320 g
Funghi porcini secchi 30 g
Cipolla 30 g
Olio EVO 5 cucchiai
Vino bianco secco 1/2 bicchiere
Brodo q.b.
Sale q.b.
Burro 20 g
Parmigiano 5 cucchiai

Pepe e parmigiano grattugiato in tavola

 

Preparazione

Mettete in ammollo i funghi in acqua tiepida per circa 15 minuti dopo averli lavati accuratamente, quindi tritate finemente un dieci grammi di cipolla, fatela appassire in due cucchiai d’olio extravergine di oliva, versate i funghi strizzati leggermente, fateli rosolare adagio, sfumate con vino. Salate e lasciate cuocere a fuoco lento per 20 – 30 minuti (aggiungete qualche cucchiaio di acqua o brodo, se necessario). A metà cottura prelevate parte dei funghi che verranno aggiunti in cottura al riso.

Nel frattempo in un altro tegame fate imbiondire circa 20 g di cipolla in 3 cucchiai di olio extravergine di oliva, aggiungete il riso facendolo tostare leggermente e spruzzate con vino bianco. Fate evaporare, salate leggermente, unite alcuni mestoli di brodo bollente mescolando, cuocete a fuoco medio, aggiungendo brodo sempre bollente via via che il riso si asciuga, mescolando ogni tanto.

Dopo 12 minuti aggiungete una parte dei funghi e del loro sughetto e continuate la cottura per altri 5 minuti. Il riso dovrebbe essere al dente. Aggiustate di sale, togliete dal fuoco il riso ancora all’onda e mantecate con burro e parmigiano. Lasciate riposare per uno o due minuti.


Impiattate, coprendo il risotto con i funghi rimanenti e una spruzzata di parmigiano.

In tavola a piacere grana e pepe.